MezSvago 2018

MezSvago 2018

Cari abitanti di Mezsvago,

vi ricordate l’avventura che abbiamo vissuto l’anno scorso? Tutti insieme abbiamo unito le nostre forze e siamo riusciti a sconfiggere il drago che ci stava minacciando. La pace ha regnato in paese fino ad oggi ma qualcosa di preoccupante sta di nuovo accadendo.

Nella nostra vecchia torre è custodito il libro più bello e prezioso di tutta la città e addirittura di tutta Italia. E’ una guida, un manuale di istruzioni che ci aiuta a vivere tutti insieme in armonia. L’altro giorno, quando sono andato a consultarlo, una terribile sorpresa mi attendeva: alcune pagine erano state rubate, qualcuno le ha strappate e portate via! Ho iniziato ad indagare, ma ho bisogno ancora una volta di tutto il vostro aiuto. Testimoni raccontano di aver sentito sbattere la porte della torre con un tonfo sinistro, la scorsa notte. Qualcuno parla di ombre nere che si aggiravano nella piazza… Fortunatamente, nonostante l’età, mi ricordo i titoli dei cinque fogli mancanti: sono DEMOCRAZIA, DIRITTI UMANI, UGUAGLIANZA, AMBIENTE e PACE.

Domenica 20 maggio verrete con me alla ricerca delle pagine che sono state portate via? Sono certo che insieme vinceremo ancora una volta!

Vi aspetto

Il signor Mezsvago

"Il giornalismo con la partecipazione attiva dei lettori" La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *